Cellere

Cellere

Cellere è famosa per il suo paesaggio caratterizzato dalle distese di piante di olivo. E’ presente il Parco del Timone, area ad elevato valore storico, paesaggistico e naturalistico. Il territorio è di prevalenza agricolo con limitate case sparse che ha permesso il mantenimento dell’integrità del paesaggio.

All’interno dell’antico borgo, la piazza della Rocca Farnesiana a torre quadrangolare risalente dal XV al XVI sec. Cellere è stata luogo natale del famoso e leggendario brigante della Maremma Domenico Tiburzi, che si rievoca nella festa campestre ogni anno, in agosto, presso il parco del Timone. 

Notevole la chiesa campestre di S. Egidio, realizzata nel cinquecento, su progetti di Antonio da Sangallo il Giovane. La chiesa non più aperta al culto, è destinata ad attività sociali e culturali.